Scudetto alla Roma, Rudi Garcia ci crede ancora: Difficile ma non impossibile

La vittoria, più sofferta del previsto, contro il Sassuolo, permette alla sua Roma di allungare nuovamente a +9 sul Napoli e di accorciare a -11 dalla Juventus capolista. Il tecnico giallorosso Garcia però dimostra di guardare sempre avanti, ammettendo di credere ancora nella rimonta Scudetto.

“Stasera voglio che il Napoli vinca in modo da riaprire la corsa per il tricolore. Finchè la matematica non ci condanna noi guardiamo avanti senza fare calcoli. Sono soddisfatto dei miei ragazzi, mi è piaciuto il gioco della Roma fino al presunto rigore non assegnato ai neroverdi”, ha spiegato Garcia ai microfoni di ‘Sky Sport’.

Quindi il tecnico della Roma si sofferma proprio sul discusso episodio: “Il direttore di gara è stato bravo, Rizzoli ha cambiato la decisione dell’arbitro di area. L’attaccante del Sassuolo è scivolato, l’onestà paga sempre ed anche Sansone è stato molto corretto”.

Infine Garcia ricorda il mezzo passo falso dell’andata: “Il Sassuolo fu bravo a pareggiare in extremis”. E sottolinea: “Adesso bisogna gestire al meglio la rosa, l’importante è che tutti i calciatori diano il massimo fino a maggio”. Sognare, d’altronde, non costa nulla.

Written by