Rosina è l’anti-Spalletti: “Per le sue scelte allo Zenit ho perso due anni..”

Alessandro Rosina, esterno oggi al Bari, ha rilasciato un’intervista alla redazione del noto quotidiano, parlando anche dell’esperienza allo Zenit con Spalletti in panchina. Queste le sue dichiarazioni:

Quanto è stato difficile rilanciarsi dopo la delusione nello Zenit?
«Rifarei quell’esperienza all’estero, ma a San Pietroburgo ho perso quasi due anni per le scelte di Spalletti. Quando arrivò lui, praticamente smisi di giocare: non mi vedeva. Tornai in Italia e, dopo i mesi a Cesena, ho dovuto addirittura superare un periodo di prova prima di convincere il d.s. Antonelli a tesserarmi per il Siena».

(gasport)

Written by