Il nuovo stadio e le bugie di Berdini, pronto per l’Assessorato delle Frottole…

Continua la querelle sullo stadio della Roma che vede protagonista il prossimo assessore all’Urbanistica Paolo Berdini: «Mi dicono che la documentazione è stata analizzata e approvata dagli uffici comunali. I dirigenti mi hanno comunicato che giuridicamente e tecnicamente è tutto in ordine e quindi il dossier è stato formalmente trasmesso alla Regione Lazio per l’avvio della conferenza dei servizi. Se veramente le cose stanno così, ma io non ho visto il provvedimento, lo stadio della Roma non è più una questione comunale e del mio assessorato. Ora il procedimento dipende solo dalla Regione».

Secca la smentita della Regione Lazio: «In riferimento alle parole dell’architetto Berdini, si fa presente che la Regione Lazio è ancora in attesa dal Comune della trasmissione del progetto sullo stadio della Roma. Ad oggi nulla è stato ufficialmente inoltrato all’amministrazione regionale. Si precisa, inoltre, che nella trasmissione del progetto il Campidoglio dovrà dichiarare la conformità del progetto stesso alla delibera sull’interesse pubblico votato dal Consiglio comunale di Roma». (corsera)

—————

Qualcuno l’ha già ribattezzato il Pinocchio del Movimento, ma al di là delle battute e della polemica politica, Paolo Berdini non sta facendo un buon servizio alla Sindaca visto che ogni sua sortita sembra un clamoroso autogol. Dopo lo stadio nuovo da bloccare in quanto “scempio”, l’imbarazzante giravolta, fino all’ultima bugia del dossier trasmesso alla Regione. Lo abbiamo detto, lo ribadiamo: sono i Berdini a fare danni al Movimento, bisognerebbe istituire un Assessorato delle Frottole…

Written by