LA ROMA – APRILE 2014

di Riccardo Viola (Editoriale “La Roma” n° 331 – Aprile 2014) – Altro che Europa League, altro che preliminari di Champions, entriamo in Europa dalla porta principale! La società può pianificare fin d’ora la prossima stagione, i giocatori, anche quelli impegnati ai Mondiali in Brasile, potranno concedersi il meritato riposo e il prossimo anno siate sicuri che anche in questa competizione saremo protagonisti.
Ma guardiamo al presente, checché ne dica Conte, «contro di noi giocano tutti alla morte» (basti pensare al mezzo Livorno e alla molle Udinese incontrate recentemente!)
non illudiamoci, l’unica partita seria per la Juve è quella contro il Sassuolo (lo stesso vale per noi contro il Milan) e poi ci sarà lo scontro diretto. Alla fine della stagione, punti alla mano, faremo il bilancio di quanto è accaduto, non vorremmo fare la figura dei romanisti piagnoni, ma racconteremo la storia del campionato, come ci ricorda l’amico Mimmo Ferretti. Il mese scorso ci eravamo lasciati alla vigilia dell’incontro con il Toro, e sono arrivate sei stupende vittorie a conferma ancora una volta della forza di questo gruppo. Passiamo in rassegna i migliori in campo di queste gare: Florenzi e Maicon (Torino), Taddei (Sassuolo), Pjanic, Totti, Gervinho (Parma), Destro (Cagliari), De Rossi (Atalanta), Liajic e Nainggolan (Fiorentina). Ci accorgiamo che in ogni partita c’è un nome diverso, a conforto di quanto detto prima, abbiamo una rosa meravigliosa guidata da uno straordinario allenatore che ci stupisce sempre per la sua bravura (bastano i numeri ed i record battuti), sensibilità (la dedica a Strootman per il ritorno in Champions) ed ora anche scrittore (“Tutte le strade portano a Roma”). Di questo numero della rivista mi colpiscono alcune belle frasi: «…giocatori che hanno scritto la storia di una maglia e di una squadra che non ci stancheremo mai di raccontare»; «…Ho sempre pensato che i tifosi che hanno scelto la Roma meritassero un pizzico di considerazione in più di quelli che la Roma l’hanno semplicemente trovata»; «…venire qui con la spensieratezza e la voglia di divertirsi…» – rivolta ai giovani delle scuole calcio. Leggete gli articoli e scoprirete gli autori. Infine, sulla vicenda Destro e la prova Tv, Giuseppe Rossi fornisce la lista dei “condannabili”, e non sono pochi! Ma allora, è stata introdotta la moviola in campo, seppur in differita???
Buona lettura!

ACQUISTA SUBITO ONLINE IL NUOVO NUMERO DELLA RIVISTA

Written by