Mario Rui starà fuori sei mesi! Sarà operato da Mariani a Villa Stuart

Si attendeva con ansia il responso degli accertamenti effettuati nella mattinata americana da Mario Rui, vittima di uno scontro di gioco con Seck nell’allenamento di ieri. Si temeva il peggio e ora è arrivata l’ufficialità dell’entità dell’infortunio occorso al terzino portoghese, come comunicato dalla società giallorossa in una nota sul proprio sito: “Mario Rui nella giornata odierna è stato sottoposto a esami strumentali a seguito del trauma contusivo/distorsivo subito nell’allenamento di ieri al ginocchio sinistro. L’indagine ha mostrato una lesione di alto grado del legamento crociato anteriore. L’atleta già nella giornata odierna raggiungerà Roma per essere sottoposto, nei prossimi giorni, a intervento chirurgico artroscopico”.

L’ex Empoli dovrebbe rimanere fuori dai campi di gioco per 4-6 mesi e dovrà quindi saltare interamente la prima parte di stagione. L’operazione con il professor Mariani è prevista per lunedì, martedì al più tardi. Ora la Roma deve quindi correre subito ai ripari, con un preliminare di Champions di importanza capitale da giocare.
Poco più di ventiquattro ore dopo l’infortunio al ginocchio a seguito di un brutto contrasto con Seck durante l’allenamento di ieri, Mario Rui è pronto a far rientro a Roma per essere sottoposto ad intervento chirurgico sa parte del prof. Mariani a Villa Stuart.

Come detto, “Lesione di alto grado del legamento crociato anteriore. L’atleta già nella giornata odierna raggiungerà Roma per essere sottoposto, nei prossimi giorni, a intervento chirurgico artroscopico” è il duro responso degli esami strumentali ai quali è stato sottoposto il difensore portoghese.(forzaroma.info)

Written by