Florenzi è già al lavoro: via alla fisioterapia a Villa Stuart. Il giocatore va a casa…

Mercoledì il brutto infortunio, venerdì l’intervento ricostruttivo, sabato già al lavoro: Alessandro Florenzi non ha alcuna intenzione di buttarsi giù per la lesione al crociato anteriore del ginocchio sinistro che lo costringerà a restare fuori dal campo per 4 mesi e sono le immagini a dimostrarlo. Questa mattina, infatti, il numero 24 giallorosso si è subito messo al lavoro in compagnia di un fisioterapista di Villa Stuart. D’altronde il professor Mariani era stato chiaro sin da subito: “Il protocollo prevede da subito il passaggio a una fase di recupero dell’articolazione. A me consegnano un atleta e io ridò un atleta, non un paziente. Florenzi è un atleta e continuerà ad essere un atleta“. E dopo le visite dei compagni nelle precedenti giornate di ricovero, questa mattina anche capitan Francesco Totti è andato a trovare il suo compagno di squadra.
Alessandro intanto torna a casa. I 100 giorni per il rientro sono iniziati, la strada è lunga e passerà da diversi step. Il primo domani quando, come già noto, il centrocampista lascerà Villa Stuart dopo 4 giorni di ricovero forzato. “L’ho sentito fiducioso – ha detto Spalletti –. Sono andato ieri sera a trovarlo dopo la partita della Primavera, siamo stati insieme un paio d’ore fino a mezzanotte, il ragazzo è fiduciosissimo e lo era già prima”. (forzaroma.info)

Written by