Gandini replica alla Juve: “Sintonia con Baldissoni. Ristabilita la giustizia”

pallotta gandini“Ieri è stata una giornata importante, perchè è stato riaffermato qualcosa che noi sapevamo sin dall’inizio, e cioè che avevamo completamente ragione a opporci alla sentenza del giudice sportivo sulla squalifica di Strootman per una presunta simulazione con un’applicazione della prova tv assolutamente fuori luogo”. Così l’ad della Roma Umberto Gandini: “E’ stata ristabilita giustizia. E tra me e Baldissoni c’è perfetta sintonia”.

Una stoccata, dunque, indirizzata anche a Beppe Marotta che commentando le parole del dg romanista Baldissoni sulla squalifica comminata e poi tolta a Strootman aveva invitato lo stesso a rivolgersi a Umberto Gandini, lasciando così sottindendere una presunta divergenza tra i due dirigenti romanisti. Affermazione rispedita al mittente senza giri di parole: “Ho trovato una società molto forte e organizzata” ha dichiarato Gandini a Roma Radio. “Ho una bella relazione professionale con Baldissoni, parla con me tutti i giorni. Sostengo la sua risposta a Marotta.

Detto questo, spazio alla sfida col Milan, per l’ad giallorosso appuntamento molto particolare visti i 23 anni passati in rossonero: “Sarà la partita più importante della giornata, e una delle più importanti dell’anno, perché le due squadre sono appaiate a pari punti dietro alla Juve e si giocano quindi il titolo, magari effimero, di sfidante principale dei bianconeri. Di certo non si cancellano in un attimo 23 anni di lavoro in una società che mi ha dato tutto, ma è una vigilia particolare solo perché è una sfida importantissima. Mi aspetto un confronto aperto, ma non penso che il Milan possa affrontarci a viso aperto, credo che sarà più nostra responsabilità fare la partita. Sono avversari da prendere con le molle, un ostacolo che troviamo sul nostro percorso verso l’eccellenza”.

Written by