Zanzi: «Roma, sarai la prima squadra al mondo»

«Il nostro obiettivo è semplice: far diventare la Roma la miglior squadra del mondo». Così ha parlato il Ceo giallorosso Italo Zanzi in un’intervista alla Nbc Sport assieme al direttore generale Mauro Baldissoni. «Oggi questa società è un passo in avanti rispetto al passato e per riuscire a centrare questo traguardo abbiamo lavorato duramente», ha proseguito Zanzi. «Roma è una città splendida e il nostro club è molto attraente. Oggi per fortuna i giocatori vogliono venire a giocare con noi. Le spese sul mercato? Siamo gente di buon senso. Abbiamo grandi manager che vanno a prendere talenti perfetti per il nostro club in giro per il mondo e a prezzi ragionevoli», ha concluso Zanzi che ha raccontato il primo periodo della nuova Roma americana: «Quando si arriva in un nuovo ambiente, in un nuovo paese devi essere molto sensibile e andarci cauto. Abbiamo trovato i tifosi più appassionati al mondo che vogliono solo vincere. Noi gli abbiamo dimostrato che lo vogliamo quanto loro, così ci siamo conquistati la loro fiducia».

Il diggì Baldissoni ha detto la sua in merito al ritorno in Champions League: «A parte le ultime tre stagioni, questo club la Champions l’ha sempre disputata. Ed è giusto così perchè questo è un club che in certe competizioni deve sempre esserci. Siamo riusciti a far tornare il club tra le migliori squadre nel campionato italiano e pensiamo di poter competere anche a livello europeo. La proprietà americana ha rilevato il club in uno stato finanziario, diciamo, non brillante. Ora stiamo investendo in nuovi giocatori e giovani talenti, ormai la tendenza è invertita. Io sono romano ed è normale che all’inizio c’era un po’ di scetticismo verso questi nuovi proprietari americani. Ora però la fiducia è ai massimi livelli», ha concluso Baldissoni.

Written by