Totti: “Benatia? Vorrei che restasse. In Champions scelgo il Barcellona…”

10350614_644397292320972_1849317014326624186_n«Ne ho vestite tantissime in questi venti anni ma questa penso sia davvero la maglia della Roma più bella che dovrò indossare. Com’è fatta, com’è disegnata… E poi quel baffetto giallo dà quel tocco in più a una maglia già speciale. Siamo onorati di indossarla». Anche Francesco Totti è entusiasta della nuova divisa che accompagnerà la squadra la prossima stagione con la frase ricamata al suo interno “La Roma non si discute, si ama» che esalta il numero 10: «È il motto di tutti i tifosi giallorossi, dei giocatori, della società: quando vieni a Roma è il motto che ti deve entrare dentro, una volta che hai quello ti si aprono tutte le porte». E la prossima stagione alla Roma si apriranno di nuovo le porte della grande avventura della Champions. «Dove vorrei incontrare il Barcellona – rivela il numero 10 alla presentazione ufficiale delle maglie, parlando a Roma Channel – non vediamo l’ora di entrare negli stadi più importanti con questi colori. E’ stata un’annata bellissima, positiva, abbiamo sperato fino all’ultimo di vincere lo scudetto ma avevamo di fronte una squadra troppo forte. Ma siamo contenti di essere tornati in Champions e non vediamo l’ora di giocarla».

BENATIA? SPERO RESTI. MANCA POCO PER ESSERE FORTI – Interpellato sul mercato, il capitano giallorosso ha chiesto espressamente a Benatia di restare: «Per ottenere risultati importanti devi essere forte. E secondo me mancano pochi tasselli per completare la rosa definitiva, ora sta alla società riuscire a costruirla. Noi speriamo di partire a luglio per fare bene. Spero davvero che Benatia possa rimanere e possa trovare un punto d’incontro con la società, sta a loro ora mettersi d’accordo e riuscirci».

Written by