Iturbe: duello tra Roma e Juventus. Ora a decidere sarà il Verona

iturbeRoma e Juve, poi il Milan. La corsa a Iturbe continua e il duello tra le due protagoniste dello scorso campionato si fa sempre più caldo sul fronte mercato. I giallorossi erano in vantaggio grazie a una promessa che risale addirittura allo scorso novembre. Ma quando il Verona ha capito di poter realizzare attraverso Iturbe un incasso totale intorno ai 30 milioni, Sabatini ha passato. La volontà del giocatore è disputare la Champions League. Da questo punto di vista, per lui Roma e Juventus pari sono. Dunque il compito di distinguerle rimane del Verona. Sabatini sta trattando: partendo da 20 milioni in contanti, si può aggiungere uno tra Valerio Verre e Federico Viviani. Oppure Marquinho. La Juve invece aveva aggiunto ai soldi nomi preziosi come quelli di Fabio Quagliarella, disposto a spalmarsi l’ingaggio e tormentato da Toni che lo invita a Verona; poi Federico Peluso, Luca Marrone e l’ecuadoregno Jefferson Montero. Ora siamo a una sorta di ultimatum: 20 milioni più Quagliarella, offerta finale e niente aste. Tocca al Verona decidere.

Written by