Agente Adriano: Roma? Perché no. Ma non c’è stato nessun contatto

adriano-barca«Per ora non siamo stati contattati ufficialmente da nessuna società. Le notizie di un interessamento della Roma per Adriano ci arrivano dai giornali. – ha detto Paulo Affonso agente di Adriano intervistato dal Corriere dello Sport – Immagino che tutto dipenda dal fatto che sia nota la nostra buona relazione e la simpatia che abbiamo per la Roma, ma anche per altre squadre italiane. Non mi stupisce, pertanto, che il nome di Adriano sia stato associato alla Roma e ad altri club della Serie A. Le voci, in effetti, sono state incoraggiate anche dalle operazioni che sta compiendo, in questi ultimi giorni, il Barcellona. La somma di tutto questo fa sorgere inevitabilmente i rumors». Affonso continua:

Quali argomenti potrebbero convincere Adriano a rimettersi in gioco in una nuova realtà?
«La nostra apertura deriva dal fatto che Adriano gioca in Spagna già da dieci anni e forse è venuto il momento giusto per sperimentarsi in altri campionati. Non ha mai nascosto di essere affascinato dal campionato italiano. In particolare gli piace molto il gioco proposto dagli allenatori impegnati in Serie A e non nasconde una certa curiosità per la possibilità di lavorare con loro».

Considerate la Roma una grande squadra?
«Certo che la Roma è una grande squadra. Ma lo sono anche l’Inter, la Juve, il Milan e il Napoli. Il calcio italiano può vantare molte squadre competitive, in cui tutti i calciatori vorrebbero giocare. Con la Roma, in particolare, c’è un ottimo rapporto. Conosco bene Walter Sabatini, che sta facendo un grandissimo lavoro. In Italia, però, ci sono almeno altre cinque o sei squadre davvero ambiziose, con calciatori importanti. Un ipotetico interessamento da parte di tutti questi club è sempre un motivo di orgoglio».

Written by