Roma, carica Astori. “Felice della mia scelta. La Lazio? Nessun accordo”

astoriastoriIl nuovo difensore della Roma, Davide Astori, si è presentato oggi in conferenza stampa: “Sono felice di essere qua, le sensazioni sono positivissime. Ho preso il 23 perchè è il preferito del mio vecchio presidente, Cellino. Lazio? Trattativa enfatizzata dai media: non è andata in porto, poi si è presentata la Roma e ora sono qua. Lotito dice che non sono Maradona? Ovvio, giochiamo in posizioni diverse…”
Un Astori molto carico, quello delle prime parole da romanista: “Anni fa non andai allo Spartak Mosca: scelta mia, condivisa tra l’altro dal presidente. Avevo come obiettivo la Nazionale, perciò preferivo restare in Serie A. Il ruolo? Posso adattarmi, sarà il mister a decidere”.

E tornando sul discorso Italia, il difensore aggiunge: “Per me è stata una delusione. Facevo parte del progetto da 3 anni e il Mondiale è il coronamento di un sogno. Adesso però inizia una nuova stagione e io sono entusiasta di perseguire nuovi obiettivi. Per me è grande gioia giocare nel club italiano più forte e giocare in questa squadra dà più appeal rispetto in un club meno forte della Roma”. Insomma, l’ambiente è avvisato: la Roma è carica. Astori pure.

Written by