Il Principe se ne va, ma per i tifosi “sempre Lupo resterà”…

TIFO (per GIANNINI) - Roma-Inter 12.5.1996 (7)Quindici anni, oltre trecento partite di campionato: un curriculum da …Principe. E’ quello di Giuseppe Giannini, un altro dei grandi “figli” della Roma. Lo striscione che compare in Curva Sud è il saluto dei tifosi: è il 12 Maggio 1996, si gioca la gara casalinga contro l’Inter (poi sconfitta con un rigore di Di Biagio): “Peppe ovunque andrai sempre un lupo sarai!”. Giannini si trasferirà in Austria, allo Sturm Graz, poi tornerà in Italia per indossare prima la maglia del Napoli e poi chiudere la carriera con quella del Lecce, ma resterà per sempre un Lupo. Doc!

Written by