Sabatini pesca ancora in Argentina: è in arrivo Ezequiel Ponce

ponceLa Roma è impegnata in campionato nella lotta per il titolo con la Juventus ma non perde mai di vista di programmare il futuro restando sempre attiva con i suoi scout, soprattutto in sud america, dove il ds Sabatini ha messo gli occhi sul El Tanque argentino, Ezequiel Ponce.
Classe 1997 del Newell’s Old Boys, è appena 17enne ma sono bastati i quattro goal segnati nella scorsa stagione per catturare l’attenzione della Roma che dopo Sanabria, Paredes, Iturbe e Uçan, vuole continuare a costruire la linea verde per i prossimi anni, soprattutto nel settore offensivo.
L’attaccante è cresciuto nelle settore giovanile del Newell’s Old Boys fino all’esordio, ad appena 16 anni ,con la prima squadra lo scorso anno e siglando il suo primo goal nella gara interna vinta per 2-0 contro il Racing Avellaneda, goal con il quale è diventato più giovane marcatore della storia del campionato argentino.
L’argentino è un giocatore tecnico e molto dinamico nonostante abbia una fisicità da prima punta, con la maglia del club di Rosario ha dovuto adattarsi, come tutti gli attaccanti moderni, a giocare anche sull’esterno soprattutto perchè a far coppia con lui in attacco c’era l’ex juventino David Trezeguet.
LA TRATTATIVA – Secondo quanto le ultime indiscrezioni di calciomercato c’è già stato un vertice tra il ds Sabatini e il vice presidente del Newell’s, Jorge Riccobelli, direttamente nella Capitale dove la Roma avrebbe avanzato la prima offerta ufficiale di 7 milioni per il 70% del cartellino del giocatore. (ibtimes.com)

Written by