Pallotta e la crisi: qualcuno a Trigoria racconta balle al Presidente…

pallotta«I problemi della Roma? Colpa dei media. Le critiche? Chi le fa non è un vero tifoso». Più che da Boston Pallotta sembra essere sbarcato da Marte. Il presidente, ieri mattina ospite a Milano di un evento organizzato da American Chamber of commerce, non vuole sentir parlare di crisi, nonostante un distacco di 9 punti dalla Juve e il Napoli piombato a -3.

«Aspettate un momento, siamo ancora secondi. Non abbiamo perso nessuna partita e non capisco dove sia il problema – ha dichiarato quasi stupito a un inviato del sito ForzaRoma.info – Il problema c’è solo per i media, sono loro a crearlo. I tifosi non mi dicono queste stupidaggini. A vedere un problema sono pochi supporter che forse tifosi non lo sono neanche. La maggior parte delle persone non la pensa così. Ne ho incontrare 30 a Milano e per loro era tutto a posto. Siamo ancora secondi in classifica». Fino a qualche mese fa però l’obiettivo dichiarato era lo scudetto. «Ok, quello deve esserlo ogni anno. Ma può capitare di non vincerlo, qual è il problema?».

Per qualcuno a Trigoria si è trattato solo di qualche battuta fatta col sorriso, ma – come diceva Alberto Sordi (del quale proprio ieri ricorrevano i 12 anni dalla morte) – «anche quando si scherza bisogna essere seri». E in questo momento i tifosi di ridere non hanno troppo voglia e lo hanno fatto capire ieri tramite social e radio con commenti molto duri nei confronti di Pallotta.

Il magnate americano ha poi difeso Garcia: «Rudi è l’uomo giusto. Pensate che l’anno scorso per tutti era un Dio è adesso per tutti è diventato un diavolo? Non penso sia così, è solo un periodo e ci sono stati tanti pareggi. Torneremo a vincere». Magari già da giovedì contro il Feyenoord, anche perché una sconfitta (o uno 0-0) sbatterebbe fuori la Roma anche dall’Europa League dopo l’eliminazione in Champions e in coppa Italia. Pallotta resterà in Italia fino a mercoledì prossimo: domani potrebbe accompagnare la squadra a Rotterdam (ma deciderà solo in extremis), venerdì è atteso da un incontro con Marino, lunedì sarà ovviamente in tribuna per Roma-Juve e martedì presenzierà il Cda.
Un’altra spina per Pallotta potrebbe arrivare da Nyon: entro la prossima settimana arriveranno comunicazioni della Uefa in merito allo sforamento dei parametri del fair play finanziario. La Roma è convinta di poter evitare sanzioni visto il miglioramento dei conti e la diminuzione del passivo di bilancio. L’Inter, invece, rischia una grossa multa. (leggo.it)

————–

La crisi della Roma, ahinoi, ha varcato anche l’Oceano. Chissà chi ha raccontato tante fesserie al Presidente, a proposito delle cause del momento negativo. Forse a Trigoria c’è chi sta peggio di Garcia in quanto a lucidità…

Written by