Correva l’anno 1953: la Roma debutta all’Olimpico. E si rivede Cardarelli…

Correva l’anno 1953 quando la Roma calcava per la prima volta il terreno dello stadio Olimpico, inaugurato due settimane prima dall’amichevole Italia-Ungheria. Il pareggio 0-0 con la Spal – nell’ultima gara di quel campionato – è ricordato anche per un altro fatto: nel giorno in cui Sacerdoti annuncia l’acquisto di Ghiggia, torna in campo – dopo un anno – Amos Cardarelli. Sconfitta la pleurite, il terzino andrà al Santuario della Madonna del Divino Amore dopo la partita, donando – in segno di riconoscenza per l’avvenuta guarigione – la maglia con cui aveva partecipato alle Olimpiadi del ‘52. (Diego Angelino)

Written by