“Non giocate in un paese che pratica l’apartheid”: l’appello di due squadre palistinesi in attesa dell’incontro Roma-Totthenam


Rimani aggiornato su tutte le ultime notizie dell'AS Roma. Entra nel nostro Canale Telegram per ricevere in tempo reale, sul tuo smartphone, tutte le ultime news. Entra nel gruppo telegram >> CLICCANDO QUI <<
 
Copia snippet di codice

La Roma, per la preparazione estiva di quest’anno, avrà un amichevole molto interessante. Il club giallorosso infatti si scontrerà contro il Tottenham di Antonio Conte. La scelta del luogo in cui si terrà la partita ha fatto molto discutere. Si tratta dello stadio Haifa di Israele. Proprio per questo motivo, il club giallorosso ha ricevuto una lettera in cui viene chiesto di non giocare questa partita.

LEGGI:  Trigoria, Spinazzola rientrato in anticipo

Rimani aggiornato su tutte le ultime notizie dell'AS Roma. Entra nel nostro Canale Telegram per ricevere in tempo reale, sul tuo smartphone, tutte le ultime news. Entra nel gruppo telegram >> CLICCANDO QUI <<
 

“Spett.le AS Roma,

Vi scriviamo come Club calcistici palestinesi dei territori occupati della Cisgiordania e della striscia di Gaza sotto assedio. Sappiamo dell’intenzione di giocare una partita “amichevole” nell’Israele dell’apartheid. Vi preghiamo, in nome dello spirito e dei valori sportivi alla base di questo bellissimo gioco di non giocare in un Paese, Israele, che pratica l’apartheid.(..)”

Potrebbe interessarti:

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Please enter your name here

ULTIME NOTIZIE AS ROMA

Condividi

spot_img

Ultimi articoli

Newsletter