Browse By

Petrachi: “Mai litigato con Fonseca, deluso per il mancato contatto diretto con Pallotta. Tiago Pinto? Non lo conosco”

INTERVISTA ROMA PETRACHI – Gianluca Petrachi, ex direttore sportivo della Roma, ha risposto ai microfoni di Sportitalia. Ecco i suoi commenti sull’esperienza della capitale e sull’alleanza tra Fonseca e Pallotta:

Tutto si è concluso con il Sassuolo in quella famosa sconfitta?

Non credo che sia successo tutto a Sassuolo, invece. Lo rifarei se succedesse domani, perché il direttore sportivo rappresenta l’organizzazione. Ha il diritto di dire qualcosa alla squadra se c’è qualcosa che non va, anche nell’intervallo. Sono venuto per un elemento motivazionale, un’altra cosa da mettere in evidenza. Venti minuti dopo, la Roma ha perso 3-0, ed è ovvio che c’è stato qualcosa che non ha funzionato. Ho cercato di far capire ai giocatori, nel mio piccolo, che stavamo perdendo quel poco di dignità che ci era rimasto. Abbiamo rischiato di legare la partita nel secondo tempo, quindi, a quanto pare, la conversazione negli spogliatoi può essere d’aiuto ogni tanto.

Fonseca era furioso perché era un ruolo che doveva assumere come allenatore.
Le complessità dello spogliatoio sono molto intime, e non condivido questa parte. Succede una volta all’anno, ma non ogni volta che entro nello spogliatoio. Ci sono momenti critici in cui un capo, che rappresenta l’organizzazione, deve fare quello che deve fare. Ho ritenuto opportuno farlo in quel momento e lo farò mille volte. Non è vero che quando ho smesso di parlare, ho litigato con Fonseca e ho lasciato spazio all’allenatore. Ci sono anche degli accordi allenatore-direttore, ma la verità rimane che ho fatto poco in particolare. Ho cercato di dare all’organizzazione una voce che non fosse contenta dell’atteggiamento di allora. Lo farò in mille altri modi, e questa è l’ultima cosa di cui mi preoccuperò a Roma, quello che mi è successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attivare le notifiche    Ok No thanks